Come trovare il tuo regalo?


COME TROVARE IL TUO REGALO E UNA REALIZZAZIONE DURATURA


Anche questo natale, molti di noi si trovano all'ultimo a fare regali alle persone a loro care, compreso me. Ci guardiamo indietro e tiriamo le somme su com'è andato quest'anno; a quale conclusione siete arrivati?


Siamo qui, su questo pianeta, per vincere, ma la chiave per vincere in qualsiasi attività è allineare noi stessi alla nostra vera natura, perché è così che ci posizioniamo per raggiungere il successo. Milioni di persone in tutto il mondo, nel periodo di natale, sono insoddisfatte, più degli altri giorni della loro vita. Questo perché hanno seguito la "strada tradizionale": decidendo cosa volevano fare, andando all'università, accettando un lavoro in quel campo e poi cercando di scalare la gerarchia.

Sfortunatamente, la maggior parte delle persone non sa cosa vuole veramente nella vita o non ha ancora capito il proprio potenziale quando prende delle scelte. Quindi, se neanche voi sapete cosa volete, come potete pretendere di regalare qualcosa a qualcuno pensando di sapere cosa sia meglio per lui o lei? Queste persone non si sono mai fermate per chiedersi: "Qual è il mio regalo e come faccio a sapere quali sono i miei doni?". Ciò significa passare il proprio tempo cercando di costruire una vita della quale non sarete mai soddisfatti, nella quale non sarete in grado di eccellere. Anche se ti mettessi in testa di realizzare le tue idee, potresti scoprire di essere fuori posto o di non potercela fare. Questo accade, perché non hai scoperto come trovare il tuo regalo e cosa può diventare la tua vita se scavassi a fondo.

Quando all'inizio hai soppresso le tue abilità e i talenti innati, rispolverarli, per capire quali sono, può essere scoraggiante. Ma capire il tuo dono è la chiave per trovare una soddisfazione duratura nella vita e arrivare a Natale dell'anno prossimo soddisfatto dell'anno passato e pronto per affrontare nuove sfide, perché consapevole del tuo potenziale e dei tuoi doni.


QUAL È IL MIO DONO? PRINCIPI GUIDA

Sei in buona compagnia se ti ritrovi a chiederti: "Qual è il mio regalo?". Ognuno ha qualità e attributi unici, ma può essere difficile sapere se questi sono i tuoi "doni". Potresti essere abile in una serie di aree, ma se queste abilità non ti portano alla soddisfazione , è difficile vederle come regali. Oppure potresti divertirti a mettere i tuoi talenti nel lavoro o nella tua vita personale, ma alla fine della giornata, ti chiederesti se ci fosse qualcosa di più. Se ignori la domanda sul "Qual'è il mio scopo e quali sono i miei doni?" e la sostituisci con distrazioni, quelle distrazioni diventeranno una mancanza di appagamento. Per quanto sicure possano essere queste distrazioni, se eviti di vivere nel presente, il tuo dono non si manifesterà mai, quindi non potrà portarti alcuna gioia. Se noti uno di questi problemi nella tua vita, è probabile che tu abbia rinunciato a trovare risposte reali alla domanda: "Qual è il mio dono?". Se ti senti disilluso, ci sono buone notizie: è da quel luogo in cui ti senti "privo di doni" che sei più ispirato a scavare in profondità e imparare a trovare il tuo dono. Il tuo dono nella vita è ciò che si nasconde dietro i tuoi meccanismi di difesa . È ciò che emerge quando sei fedele a te stesso cercando l'ispirazione. Piuttosto che pensare al tuo dono come a un concetto sfuggente che troverai in un lontano futuro, pensalo come una realtà che è sempre più vicina a te.


COME FACCIO A SAPERE QUALI SONO I MIEI REGALI?

Come mi piace dire: qualunque cosa ti piaccia di più, questo è ciò a cui sarai naturalmente attratto. Più sei sicuro di te stesso, più prontamente emergono le risposte quando chiedi: "Come faccio a sapere quali sono i miei doni?" Credo che ci siano tre diversi doni del lavoro che le persone portano a un'azienda: il dono di essere un artista, il dono di essere un manager e il dono di essere un imprenditore. Quando ti chiedi: "Qual è il mio dono?", Pensa per un momento quale di questi tre si adatta meglio alla tua personalità.


1. IL DONO DI ESSERE UN ARTISTA

Un artista ha una passione per un'abilità unica, come scrivere, costruire case, suonare o dipingere e si mette d'impegno in modo da poter trasformare la propria passione in profitto. Se anche tu sei un artista per natura, sarai ispirato da ciò che dai vita attraverso il tuo lavoro.


2. IL DONO DI ESSERE UN MANAGER

Un manager o un leader prospera lavorando con persone e processi. Le persone con questo dono amano affrontare le questioni organizzative e sono molto più interessate a lavorare con le persone coinvolte nell'attività che sui prodotti o servizi stessi. Vivono un profondo entusiasmo per la risoluzione dei problemi, la creazione di sistemi e lo sviluppo di pratiche per ottenere risultati eccezionali.


3. IL DONO DI ESSERE UN IMPRENDITORE

Coloro che hanno il dono imprenditoriale si concentrano sulla creazione di aziende per creare un profitto. Amano correre rischi ed è probabile che vendano attività e ne avviano di nuove.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti