Come si prepara una competizione mentalmente


Se è vero che per vincere una gara serve una adeguata preparazione fisica, è vero anche che la preparazione mentale gioca un ruolo fondamentale, forse più di quella fisica.

Ormai molti atleti hanno ammesso di affidarsi a psicologi dello sport, mental coach o addirittura entrambi.

Perché uno sportivo di alto livello come: Mcgregor, Tamberi, Jacobs, Tyson e lista sarebbe ancora molto lunga, si sono affidati a figure che gli hanno aiutati ad allenare la mente?


Come ben sai per raggiungere determinati obiettivi non basta solo una dieta o un fisico prestante, serve anche un allenamento mentale, perché questo?

Perché le competizioni sportive sono momenti di grande stress mentale, fisico ed emotivo per un atleta. Molte volte la certezza di essere pronti fisicamente non basta, serve una marcia in più, questa marcia viene data con un adeguato allenamento mentale.


Da dove si parte e come si struttura una preparazione mentale?

Innanzitutto quello che vi riporto è la mia personalissima esperienza, in questi due anni dove ho seguito vari atleti agonisti; dal powerlifting, alla kick boxe, all'equitazione.

Un percorso di preparazione mentale parte almeno 3 mesi prima di una gara, 1 volta a settimana e le sessioni durano circa 1,1:15H. La frequenza può variare a seconda delle esigenze dell'atleta.


Le prime sessioni sono dedicate alla conoscenza dll'atleta e il suo sport, si parte con impostare un obiettivo chiaro e definito sul quale si andrà a lavorare nei mesi successivi, si fa una mappa del percorso, l'obiettivo qui è tenere traccia dei progressi. Le prime volte non è indispensabile andare sul posto in cui l'atleta si allena. Dalla 3°-4° seduta invece è necessario seguire l'atleta dove si allena, almeno questo è il metodo che utilizzo io, perché è sul campo che emergono tutte le difficoltà nascoste, che in studio non verrebbero fuori. Questo potrebbe essere un consiglio per valutare se chi vi segue è un bravo mental coach o psicologo dello sport.


Dopo i primi incontri conoscitivi, si procede con il vero e proprio allenamento mentale, il che comprende esercizi di visualizzazione della competizione, del gesto tecnico e il rafforzamento delle emozioni. Cosa voglio dire con rafforzamento: prendiamo il caso che l'atleta abbia un livello di grinta pari a 5 ma per la gare serve un livello pari a 10 o più. Tramite esercizi specifici, il controllo della respirazione e della fisiologia, si allena la mente dell'atleta a raggiungere quel picco prima, durante la competizione a seconda anche, del momento in cui è necessario l'innalzamento di quello stato d'animo, questo varia a seconda dello sport praticato.


Im molti sport come il triathlon il nemico più temuto dagli atleti è il dialogo interno. Pensate ad una gara che dura delle 3h fino ad arrivare alle 5-6h quando si parla di Ironman, nella testa dell'atleta passa il mondo. Dal: ho spento il gas, il fastidio fisico, quando dovrà fare la spesa di nuovo etc. l'obiettivo qui è letteralmente allenare l'atleta ad entrare in uno stato di trance, al fine di eliminare o perlomeno abbassare l'intensità dei pensieri e delle voci che ha nella testa.


Negli sport da combattimento l'obiettivo è tirare fuori tutta la grinta possibile, la convinzione che il fighter mette in ogni colpo, la velocità e la concentrazione necessaria per combattere senza freni, al massimo delle proprie capacità. Si rafforzano i punti deboli, si creano convinzioni potenzianti e comportamenti alternativi nei momenti di crisi. Si impara ad utilizzare la respirazione e le emozioni in maniera utile e funzionale. Cosi che l'atleta, abbia tutte le risorse necessarie per competere al massimo delle proprie capacità.


Ce ne sarebbero ancora di cose da dire su come viene affrontare la preparazione mentale, in questo articolo ho toccato solo alcuno punti in maniera generale per farti capire che l'allenamento mentale serve tanto quanto quello fisico se non di più. Io ti ringrazio di aver letto questo articolo fino alla fine.


Se ti interessano questi argomenti scrivimi che ci facciamo due chiacchiere, un abbraccio.!!



10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti