Ricette healty in zona rossa


Per alcune settimane siamo di nuovo in zona rossa e questo significa maggiore difficoltà nell'attenersi al proprio programma nutrizionale oppure, in generale, nel magiare sano. Per far fronte a questa difficoltà vi lascio qui di seguito alcune ricette light e sane per potervi aiutare nel mangiare qualcosa di più sfizioso senza eccedere con le calorie. Trovate queste e altre ricette nel mio profilo Instagram nelle stories in evidenza:



Ricordatevi, però, l'elemento più importante per una sana alimentazione in un periodo "rosso": fare una buona spesa ed evitare di comprare snack dolci e salati che possono più facilmente indurvi in tentazione e farvi consumare calorie di troppo, spesso senza nemmeno accorgervene.


Piatti unici: lasagne con zucchine e tacchino.


Ingredienti per 4 porzioni: 170g pasta per lasagne, 500 ml latte parzialmente scremato, 50g farina 00, 140g tacchino affettato, 20g grana, 3-4 zucchine, 1/4 cipolla, spezie a piacere e poco sale.

Macro per porzione: 320 kcal, 21g pro, 6g lip, 46g carbo.


Procedimento: cuocere le zucchine in padella antiaderente con acqua, spezie, la cipolla e poco sale. Preparare la besciamella light con il latte e la farina usando una frusta per evitare grumi. Imburrare una teglia e adagiare gli ingredienti a strati. Cospargere alla fine con il grana. Infornare a 180° per 40-45 minuti.


Dolci per snack o per colazione: tiramisù alla fragole.


Ingredienti per 4 porzioni grandi: 500g yogurt greco 0% trassi bianco, 90g di zucchero, 2 albumi, 800g fragole, 4 pacchetti pavesini, 200 ml latte parzialmente scremato.

Macro per porzione: 350kcal, 19g pro, 2g lip, 60g carbo. Se volete consumarlo come snack consumate metà porzione.


Procedimento: montare a neve gli albumi. Unire lo zucchero allo yogurt e infine gli albumi mescolando dall'alto verso il basso. Fare uno strato del composto di yogurt, zucchero e albumi sul fondo della teglia, immergere i pavesini nel latte e disporla sopra il composto. Versare sopra altro yogurt e poi le fragole tagliate a dadini. Proseguire così fino a terminare gli ingredienti. Lasciare riposare in frigorifero per qualche ora prima di consumare il tiramisù.









8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti